sabato 17 febbraio 2018

Retrofilm: Gli Occhi degli Altri, 1965

Tratto da un romanzo di Ursula Curtiss, il film di William Castle vedeva come interpreti Joan Crawford, John Ireland, Andi Garrett, Sarah Lane. 
 Trama all'apparenza piuttosto leggera, quasi da commedia: una ragazzina si diverte, con due amichette, a fare scherzi telefonici. Una delle sue “vittime” è un assassino che crede di essere stato scoperto e rivolge i sospetti su una sconosciuta che gli sembra nemica. La copia che abbiamo visto, girata in bianco e nero, doppiata in italiano, mostra ambientazione e modo di recitare tipici della commedia americana di quegli anni. 
Risultati immagini per gli occhi degli altri

E infatti al calar delle tenebre, dopo che le ragazzine hanno vagabondato un po' nei giardini di famiglia, abitati da caprette e cavallini, le ragazzini cominciano a fare scherzi con il telefono scegliendo a caso sull'elenco fintanto che non chiamano il numero sbagliato... Una specie di maniaco furioso, dopo aver ucciso la moglie, le prende di mira e saranno guai. La violenza arriva quasi all'improvviso in questo film tutt'altro che tenero e lo scenario diventa cupo come la notte ormai scesa sulla villa dove le ragazzine continuano a ridere e scherzare.  

Un thriller più che un noir, comunque di un certo spessore anche se la recitazione è nella media. Da vedere specie per gli appassionati del giallo americano di quegli anni.

Risultati immagini per gli occhi degli altri

Nessun commento:

Posta un commento