giovedì 15 marzo 2018

La Buca

Risultati immagini per buca

A San Fruttuoso, ridente paesino ligure, un pensionato è morto cadendo dentro una voragine aperta nel suolo stradale per il cedimento dell'asfalto nel 2016 e mai chiusa. Del resto, in quella zona, un'altra voragine si era aperta dopo la piena del Rio Rovare, nel 2011. 

L'Italia, si sa, è zona fortemente sismica; la partitocrazia imperante e micidiale, fa il resto. Non a caso, i cittadini di San Fruttuoso se la prendono con le autorità cittadine perché non hanno mai saputo organizzare una ripresa dei lavori per chiudere la maledetta buca. 

Il problema è, come al solito, che ai processi (disastri) naturali, l'uomo dovrebbe rispondere con il lavoro. Ma il lavoro è diventato un privilegio, si dice che costi troppo. 

l'Italia avrebbe bisogno di un piano industriale, un piano energetico, un piano per la sistemazione del territorio e un piano per l'occupazione. Il tutto con la massima urgenza. O le buche si apriranno sempre più, nel suolo e nella società, e sempre più velocemente. O cambiamo sistema, tornando ad uno stato sovrano ed efficiente, o moriremo. Anche di buca.

Nessun commento:

Posta un commento