domenica 18 marzo 2018

Qualche breve spiegazione e avvenimenti recenti

In questo commento domenicale, vogliamo spiegarvi per quale motivo abbiamo incluso, nel post sottostante, un video della serie Youtube che potete vedere collegandovi direttamente alla home page del canale. 

Breve premessa: nella trappola sensoriale in cui ci troviamo, la verità o perlomeno barlumi di questa, può arrivare da molteplici direzioni. immaginate di trovarvi bendati in un luogo sconosciuto e con le mani legate dietro la schiena; il vostro unico e solo modo di orientarvi sarà affidato all'udito e, forse, all'olfatto. Meglio fareste potendo accedere alle facoltà ESP che sono inserite nel vostro patrimonio genetico ma che qualcuno ha accuratamente provveduto a disattivare nella notte dei tempi. 

Noi siamo in queste stesse condizioni. Di sicuro, abbiamo solo la coscienza della nostra prigionia, dei limiti che subiamo e della necessità assoluta di trovare una via d'uscita, ovvero di poterci liberare. Ma dove saremo e cosa troveremo al di là di questa prigione, non è dato di sapere. Alcuni maestri illuminati sono tornati indietro per raccontare ciò che hanno visto al di là della prigione sensoriale dove l'Umanità si dibatte (e non solo nella vita terrena) e, per esempio, tale conoscenza è stata impressa nella immagini simboliche dei Tarocchi. Nessun libro o diario o racconto sarebbe sopravvissuto ai secoli e ai millenni quanto le lame dei Tarocchi che, facendo parte di un gioco, sono state tramandate dalle generazioni. 

Tornando al video che avete visto qui sotto, sappiate che fa parte di un canale aperto un paio di anni fa e aggiornato periodicamente. Quel che raccontano i curatori di tale canale è un'interferenza aliena buona (Alcyon-Pleiadi) che vuole proteggere gli umani da alieni cattivi. Possibile, certo, ma non scontato e non sicuro. Sappiamo, e lo sapete anche voi se leggete questo blog, che gli esseri umani che potete incontrare nel mondo, sono stati tutti geneticamente creati in laboratorio, milioni di anni or sono. Ovvero, quelli che vedete sono la conseguenza di innumerevoli incroci e selezioni di DNA originariamente inserito da alieni in quelli che erano ominidi privi di qualunque capacità propria dell'Homo Sapiens. Noi tutti facciamo parte di un'Interferenza Aliena pesantissima, e praticamente totale. Il motivo di questa creazione di esseri consapevoli? Le traduzioni di autori come Sitchin e altri, parlano della necessità di civiltà aliene di costruirsi operai intelligenti. Può essere. E' altrettanto verosimile, però, che a livello più profondo, l'umanità dei creati e dei creatori sia adattata a produzione di energia da un piano inferiore ad un piano superiore. Ovvero che la parte materiale della creazione altro non sia che la buccia esterna di una cipolla molto più vasta e complessa. 

Qualcosa stanno capendo e diffondendo i fisici quantistici. Ma ovviamente, è davvero solo la soglia vagamente illuminata di un mondo che resta buio e incomprensibile. Perché se chiunque possa/potrebbe crearsi la sua realtà non ci sarebbe bisogno di un universo collettivo. E' più probabile immaginare un sognatore che sogna sé stesso. Quel che vogliamo dire è che la verità dovrebbe andare a braccetto con la cautela e con la virtù. Molti hanno avuto, hanno tuttora e avranno la netta sensazione di aver capito tutto di loro stessi e di quanto li circonda. Anche questa è un'illusione nell'illusione. Di certo, gli esseri complessi e multi-dimensionali che siamo hanno la capacità di auto-coscienza e soprattutto l'immaginazione che secondo gli antichi Greci era l'unica virtù che uomini e dei. E' molto probabile che le tesi di Sitchin, Biglino e altri autori di ogni parte del mondo, si fondano perfettamente con gli antichi codici che costituiscono i libri considerati e spacciati come sacri, come i Veda, i Vedanta, la Bibbia e altri. Pertanto, chi ci ha così creati ha pensato bene di non eccedere con i doni e ha dunque prodotto una sorta di modello base e non accessoriato dell'alieno di successo dell'epoca. Le precauzioni non sono mai troppe neanche in un laboratorio genetico. 

Ora, costoro, probabilmente, hanno ancora tutto l'interesse di tenerci sotto produzione e sotto segreto. E parliamo solo del piano materiale. Ma al di là di questo, niente e nessuno ci garantisce ci sia libertà e auto-determinazione. Forse, le spiegazioni più avanzate su questo tema si trovano nella Gnosi e nei testi correlati. Forse. E' comunque certo che l'esigenza di sbarazzarci al più presto di tutti i sistemi di controllo sociali, economici e politici sia pari alla naturale avversione che ogni libertario dello spirito ha per le religioni. Nel dubbio, scegliete sempre la strada che non prevede galere, massacri, atrocità. Capirete quel che potrete capire ma almeno eviterete di diffondere il male e la sofferenza. Non è così difficile scegliere tra uno schiaffo e una carezza. E allora perché non iniziare dalle cose semplici? 

Per esempio, nutrendosi senza massacrare vittime innocenti? Vegetariani e vegani prosperano, hanno il trenta per cento in meno di possibilità di contrarre una qualunque neoplasia, e soprattutto, non contribuiscono, direttamente o indirettamente, all'inquinamento del pianeta. Gli animali sono esseri senzienti, hanno sentimenti ed intelligenza, possono esseri amici fedeli e premurosi e non devono essere uccisi. Sembra difficilissimo comprendere anche questo, per molti. Figuriamoci il resto. Ma restando nell'ambito del video che volevamo farvi conoscere è evidente che la teoria che oltre agli alieni che ci crearono, sulla Terra in questa dimensione, operano e si combattono altre specie aliene non è possibile confutare. Non è comunque certo che alieni dall'aspetto umanoide siano migliori di altri. Molte di queste civiltà sono interessate, in qualche modo, al controllo della Terra e dei suoi abitanti, in questa dimensione (materiale). Piatto ricco, dunque. Qualcuno di loro dovrebbe agire per interesse e chi gli si oppone per semplice carità? Possibile ma difficile. 

Chi si contende la Terra e i terrestri, combatte guerre, durissime, tra l'altro. Non crediamo alla carità di fondo. Ma ad un diverso, e forse meno crudele, interesse, sì. Del resto, giocando a carte scoperte, una volta ritrovata la completezza del DNA negato, cosa potremmo dire a chi ci creò come siamo e a chi vorrebbe acquistare invece il prodotto finito? Come si sente la bellissima donna che sente su di sé lo sguardo di molteplici corteggiatori? Sceglierà il più ricco? Il più bello? Il più forte? E quale sarà il suo destino? Una fattrice di figli, una sguattera, un'amante perfetta in attesa di essere sostituita da un'amante più giovane... Se ragionasse a sufficienza, la bella donna cercherebbe anzitutto indipendenza e libertà, in attesa di concedersi a chi vuole e quando vuole. E qualcuno dirà che siamo blasfemi. E che lei è una sgualdrina o una ninfomane. Certo. 

Il mondo gira nello stesso modo: cibo, acqua, medicine, territorio, ricchezza vengono contesi senza pietà. Andremo allora verso chi mostra pietà, gentilezza, generosità ed anche fermezza. Nulla di più pericoloso di una schiavo che, tenacemente, resta abbarbicato alle proprie catene. E magari, le usa come armi. Cerchiamo di capire, mentre avanziamo nel buio, e cerchiamo di considerare il bene in noi stessi in attesa di manifestarlo agli altri. come pure, se e quando necessario, brandire le catene che ci opprimono, come armi. A volte, serve pure questo.
 Risultati immagini per matrix catene macchine

Nessun commento:

Posta un commento